Io, Fred e i paraboloidi iperbolici

35 euro. Prima del funerale, una sosta al supermercato. I figli di Fred Baur hanno voluto rispettare le ultime volontà del padre, morto nel maggio del 2008 ad un passo dai novant’anni dopo una vita di onesto e produttivo lavoro. Ora in un grande e semplice prato verde in mezzo alle case di College Hill, sobborgo di Cincinnati, le ceneri di Baur riposano accanto all’adorata moglie: un’urna funeraria e un tubo rigido per paraboloidi iperbolici.

35 euro. Mechelen sta giusto a metà strada tra Bruxelles e Anversa, nelle Fiandre. Da un grande stabilimento bianco e azzurro escono 20.000 pezzi ogni minuto. Direzione ? Tutta Europa. Dentro ci lavorano più di 650 persone e in questi anni hanno continuato ad assumere. Una bella fetta di economia per una cittadina di 80.000 abitanti.

35 euro. E’ stato un acquisto all’ultimo secondo. In termini tecnici si chiama “acquisto d’impulso”. Chi si occupa di commercio, marketing, grande distribuzione o semplicemente gestisce un bar, sa di cosa si parla.
L’ acquisto d’impulso di un prodotto è motivato da molti fattori psicologici, non ultimi i colori, la confezione, il marchio.

35 euro. E insomma io ho acquistato d’impulso un tubo rigido contenente una ventina di paraboloidi iperbolici. Peso totale 40 grammi per un prezzo di 1,40 euro. Fanno più o meno 35 euro al chilo.

E io ci pensavo un secondo: il parmigiano reggiano vacche rosse stagionato 40 mesi lo trovo a 25 euro al chilo. Non so se si riesce a tagliarlo a forma di paraboloidi iperbolici come le Pringles per metterlo nel famoso tubo inventato da Fred Baur quasi cinquant’anni fa.

Però chiedevo: farsi seppellire con una forma di parmigiano-reggiano si può ?

ps: Fred Baur si è fatto seppellire in un tubo di Pringles gusto classico: era un uomo che non amava le stravaganze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sei umano ? *